Anniversario di Padre Venanzio a Udine

Celebrato a metà giugno l’anniversario di padre Venanzio in diversi luoghi, il suo ricordo viene ora associato a quello dei suoi amici padre Cesario e vescovo Pizzoni a Udine martedì 2 luglio, chiesa di via Ronchi, ore 18.30, per volontà dell’amico Luigi Biancuzzi;

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Anniversario di Padre Venanzio a Udine

60′ Sacerdozio di don Terziano Cattaruzza

Il 60° di sacerdozio di don Terziano Cattaruzza, da decenni benemerito sostenitore delle attività, ricorre il 28 giugno e avrà due momenti cui siamo invitati: a Sedrano di San Quirino, suo paese, domenica 30 giugno; a Pradis Grotte e Val d’Arzino, escursione domenica 4 agosto;

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su 60′ Sacerdozio di don Terziano Cattaruzza

A Conegliano celebrato l’11 anniversario del transito di padre Venanzio

Lunedì 17, 11° anniversario del transito qui di padre Venanzio, il Comitato si è portato a Conegliano per la messa con i frati presieduta da mons. Sergio Moretto, rettore del santuario “Madonna del Monte” di Marsure di Aviano, con mons. Romano Nardin già parroco del duomo e fra Nilo Trevisanato. Era presente il vescovo padre Flavio Roberto Carraro che, con grande devozione, ha baciato al termine la reliquia del Beato Marco come i fedeli presenti numerosi insieme ai frati. Questa messa vuole essere infatti memoria annuale del Beato Marco per la città della sua professione religiosa cappuccina avvenuta – come è stato ricordato – 370 anni fa.

Un’ulteriore messa è stata celebrata a Udine, nella chiesa già dei Cappuccini di via Ronchi, martedì 2 luglio alle ore 18.30. A padre Venanzio viene associato il ricordo di padre Cesario (36° anniversario) e del vescovo monsignor Emilio Pizzoni (25° anniversario) che, legato da devota amicizia ai Cappuccini, riposa nel cimitero accanto al santuario di Castelmonte.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su A Conegliano celebrato l’11 anniversario del transito di padre Venanzio

A Chioggia commemorato il 110′ anniversario della nascita di padre Venezio Rannier

Nel pomeriggio nel 15 giugno i pellegrini hanno commemorato a Chioggia il 110° di nascita di padre Venanzio Renier. Qui, in Vescovado, hanno letto a brani lo storico rapporto del Beato Marco con Chioggia. Si è voluto così ricordare il 25° dalla collocazione nella casa del vescovo del ritratto del beato opera e dono di Antonio Sampaolo: allora (19 marzo 1994) padre Venanzio, accolto dal vescovo Magarotto, venne dal Friuli con duecento devoti, e con il dipinto, nella città sua natale (1909) e nel luogo dell’ordinazione del suo antico confratello (1655); e diede come inizio agli scambi di amicizia, protrattisi sino a oggi, fra la città lagunare e la regione d’origine del beato frate. Fra i presenti – salutato con affetto e concelebrante con mons. Giuliano Marangon, il presidente del Comitato B. Marco don Luigi Stefanuto e un terzo prete la messa alla Ss.ma Trinità (era la vigilia della festa) – il già parroco della Navicella fra Licinio Pasqualotto. Questi ha presieduto un’altra messa di anniversario del suo “lettore” di morale nella chiesa del Cristo a Pordenone l’indomani domenica 16 giugno.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su A Chioggia commemorato il 110′ anniversario della nascita di padre Venezio Rannier

Sosta dei pellegrini a Gambarare di Mira

A Gambarare di Mira, terraferma di Venezia, i devoti del Beato Marco d’Aviano si sono portati da Pordenone nella mattinata del 15 giugno, con il Comitato promotore della causa di canonizzazione, in visita alla pala ritraente il cappuccino qui voluta dal pittore Clauco Benito Tiozzo, il quale ha accolto e guidato gli ospiti sin dalla prima tappa al santuario di Borbiago. Salutati anche dall’arciprete mons. Dino Pistolato e dal parroco emerito don Casarin, i cinquanta hanno ascoltato la rievocazione del quaresimale predicato dal beato in questo duomo nel 1696 per volontà del doge Silvestro Valier, devotissimo a lui, e alla presenza anche del generale dei Cappuccini di allora; e si sono complimentati con il prof. Tiozzo (91 anni) per la grinta oltre che nota maestria messa nella realizzazione della bellissima opera (è alta tre metri) collocata giusto dieci anni fa (2009) sul primo altare di sinistra della parrocchiale di Gambarare, comunità sua di origine.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Sosta dei pellegrini a Gambarare di Mira

ANNIVERSARIO DI PADRE VENANZIO NEL 110° DI NASCITA A CHIOGGIA

’11° anniversario di padre Venanzio Renier, che è anche 110° dalla sua nascita a Chioggia, è ovviamente congiunto al Beato Marco:- a Chioggia questi fu ordinato sacerdote;- a Conegliano si celebra nella chiesa dei frati cappuccini da anni la sua memoria nell’anniversario di p. Venanzio (il 13 agosto è data un po’ sfavorevole in città);- a Pordenone, e prima a Udine, padre Venanzio sviluppò dalla chiesa convento del Cristo, e prima da quella di via Ronchi del capoluogo friulano, tutto il movimento di riscoperta dell’antico santo confratello.
A Chioggia saremo in sessanta sabato 15, con una introduzione di programma in mattinata al santuario mariano di Borbiago e a Gambarare di Mira, luogo di un quaresimale del beato; la messa sarà celebrata da mons. Giuliano Marangon alle ore 18.30 nella stupenda chiesa della Ss.ma Trinità, ricorrendo la festa titolare.
A Pordenone chiesa del Cristo celebrerà fra Licinio Pasqualotto cappuccino domenica 16 (ore 20.30).A Conegliano saremo nella chiesa dei Cappuccini lunedì 17 (ore 18), presente padre Flavio Roberto Carraro vescovo ofm cap e celebrante principale mons. Sergio Moretto (rettore del santuario di Marsure di Aviano).
A Udine il vicario generale mons. Guido Genero ricorderà anche il cappuccino padre Cesario Finotti da Rovigo nel 36° anniversario alla messa nella chiesa “dei frati” di via Ronchi lunedì 1° luglio (ore 18.30).

Per il Comitato Beato Marco l’estate sarà piena d’impegni, verso la festa del 13 agosto, che, per concomitanze varie, sarà dilatata nel mese e anche in settembre. Terremo tutti informati!

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su ANNIVERSARIO DI PADRE VENANZIO NEL 110° DI NASCITA A CHIOGGIA

S’inaugura il restaurato centro Marco d’Aviano

Sarà inaugurato oggi venerdì 7 giugno il centro di aggregazione giovanile di Anduins: l’immobile dedicato al beato Marco d’Aviano è stato restaurato e si propone come uno dei motori della vita culturale e associativa della Val d’Arzino. Alle 16.30 sarà officiata una funzione dal vescovo Giuseppe Pellegrini. Dopo i discorsi e la benedizione, il parroco don Italico Josè Gerometta introdurrà un saggio musicale dei bambini che frequentano la scuola primaria della valle. Nel 2008 fu proprio don Italico a voler commemorare il cappuccino avianese intitolandogli l’edificio di via Cjasteniat. Ora dopo un intenso maquillage e l’adeguamento degli impianti, il centro parrocchiale è nuovamente pronto a ospitare iniziative e mostre. Sarà esposta un’opera dell’artista Fernando Gerometta. —

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su S’inaugura il restaurato centro Marco d’Aviano

Inaugurazione del Centro di Aggregazione Giovanile intitolato al Beato Marco d’Aviano a Vito d’Asio

Sarà inaugurato Venerdì 7 maggio 2019 il Centro di Aggregazione giovanile intitolato al Beato Marco d’Aviano ad Anduins di Vito d’Asio con la presenza del Vescovo Giuseppe Pellegrini con inizio alle ore 16.30 Santa Messa a seguire inaugurazione e musical degli alunni della Scuola Primaria

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Inaugurazione del Centro di Aggregazione Giovanile intitolato al Beato Marco d’Aviano a Vito d’Asio

CENTODIECI ANNI! Viaggio a Mira e Chioggia il 15 giugno

11 maggio 1909 – 2019. Sono 110 anni dalla nascita, nella calle Vianelli di Chioggia, di padre Venanzio, Edoardo Renier. Si divertiva, con il sorriso inguaribile che gli si stampava facilmente in volto, di dirsi “di maggio” perché il 18 celebrava pure l’onomastico religioso (San Venanzio) e aveva anche, il 17 del mese, vestito l’abito dei Cappuccini (1924) e il 23 professato i suoi voti nell’Ordine (1925) nel giorno anniversario del battesimo impartitogli nel suo bel Sant’Andrea dell’isola natia, città stupenda. E qui, dopo esserci andati con lui tante volte, e non poche in gruppo dopo di lui – anche perché a Chioggia fu ordinato sacerdote il nostro Beato Marco – torneremo con il Comitato sabato 15 giugno nei giorni dell’anniversario della santa morte di padre Venanzio avvenuta alle porte del secolo (17 giugno 2008). Non possiamo dimenticarlo. Siamo qui a trattare ancora la causa del Beato Marco perché lui ci ha coinvolti per primo. Ma ci ha dato anzitutto una bella testimonianza di fede (la sua fu vocazione alla santità), di amore del Signore, con un grandissimo credo nella vita eterna dove ci aspetta: “Arrivederci in Paradiso”.

Ogni anno il programma a Chioggia viene variato. E questa volta siamo invitati, prima di arrivarci, a portarci nel comune di Mira per ammirare con il suo autore, il noto pittore Clauco Benito Tiozzo (la cui famiglia viene proprio da Chioggia), una grande pala d’altare da lui realizzata in onore del Beato Marco e che è stata collocata sopra un altare settecentesco della grande chiesa di Gambarare, luogo di predicazione del Quaresimale da parte del Nostro (1696). Nell’occasione visiteremo anche il vicino santuario mariano di Borbiago per ripetere la devozione mariana che fu grande sia in Marco d’Aviano che in Venanzio da Chioggia. Dal pranzo servitoci in Seminario di Chioggia (al quale diciamo di nuovo e in anticipo grazie!) in poi saremo nell’isola con le calli fatte a spina-pesce. Qui l’esperto mons. Giuliano Marangon ci accompagnerà fino anche alla celebrazione della messa nella preziosissima chiesa della Santissima Trinità, oggi pure pinacoteca, ricorrendo dalla sera la festa dello stesso grande mistero della nostra fede che è “trinitaria”.

Frattanto abbiamo iniziato maggio al capitello del Beato Marco a Basalghelle di Mansué (diocesi di Vittorio Veneto) dove è stata celebrata dal parroco la messa: qui è stato annunciato il viaggio a Vienna, alla tomba del Beato Marco, dei prossimi 20-21-22 agosto.

Sono dunque aperte le iscrizioni: sia per Mira-Chioggia (Walter 0434 366613; don Luigi 345 8456401) sia per Vienna (Claudio, 339.3943998). Buon viaggio!

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su CENTODIECI ANNI! Viaggio a Mira e Chioggia il 15 giugno

VENERABILE EGIDIO – 90° ANNIVERSARIO DEL TRANSITO

GIOVEDÌ DI PASQUA 25 APRILE 2019 – COMMEMORAZIONE A BARBANA – Ore 10 – Trasbordo in battello dalla riva di Grado all’isola di Barbana Ore 10.50In Santuario, accoglienza dei gruppi da parte del rettore fra Stefano Gallinaro. Concelebrazione solenne pasquale dell’anni-versario. Presiede mons. Armando Zorzin vicario generale dell’Arcidiocesi di Gorizia. Canti della Corale parrocchiale di Ghirano di Prata (PN), che esegue la “Messa per il venerabile Bullesi” del compositore istriano Luigi Donorà Al termine: lettura del Transito di Egidio; quindi Corteo alla cappella dell’Apparizione, canto delle Litanie, omaggio di preghiere all’Urna del Venerabile. Saluto del sindaco di Grado Sono presenti con le autorità, le aggregazioni cattoliche cui Egidio aderì: AC, OFS, Scout, San Vincenzo, AdP, marinai in congedo; le associazioni di esuli giuliano dalmati; l’Apostolatus maris del porto di Monfalcone Ore 13.00 – Pranzo alla Mensa del pellegrino (prenotazioni: 0431 80115) o sui prati dell’isola Ore 15.00 (in vista anche del pellegrinaggio dell’indomani) – Nella Domus Mariae, presentazione della nuova pubblicazione “I venerabili di Pola” (curata da Maria Rita Cosliani); proiezione di documentari su Egidio, Pola, l’Istria. VENERDÌ DI PASQUA
26 APRILE 2019 –
PELLEGRINAGGIO A POLA – Ore  7.15 – Partenza in pullman dalle rive di Grado (di fronte all’imbarcadero per Barbana) Raccolta dei partecipanti: ore 7.40 a Monfalcone, Santuario della Marcelliana; ore 8.10 a Trieste, Monte Grisa. Sosta di devozione nel Tempio mariano con visita alle testimonianze di santità di Istria e Dalmazia che esso conserva Ore 11.00 ca – Arrivo a Pola Ore 11.30Nella Cattedrale, Messa pasquale commemorativa cantata. Lettura del Transito del venerabile. Omaggio al fonte del battesimo di Egidio A seguire Nella Sede della Comunità degli Italiani, incontro con le autorità cittadine e la stessa Comunità. Pranzo qui servito Nel pomeriggio – Tour guidato del Centro della città e all’Arena Ore 17.30 –Giro in pullman – passando davanti alla casa natale di Egidio e al vecchio ospedale di fronte, luogo della sua morte – sino al Santuario “Madonna delle Grazie” in Siana: preghiera e omaggio floreale alla Vergine, qui tanto amata dal venerabile Egidio. Indi, sosta opzionale a Dignano d’Istria per la visita in duomo ai Corpi Santi Rientro previsto a Grado intorno alle ore 21.30. ISCRIZIONI (per tempo):presso Maria Rita Cosliani cell. 329 4430363 (ore 15-18) QUOTA DI PARTECIPAZIONE al viaggio: pullman e pranzo a Pola – € 45.00 NB importante – Gli iscritti al pellegrinaggio provenienti da luoghi discosti da Grado possono pernottare – a loro scelta fra il 24 e il 27 aprile – nella Domus Mariae adiacente al santuario mariano dell’isola di Barbana, previa prenotazione fatta molto per tempo ai frati allo 0431 80453; oppure in albergo a Grado (il più vicino all’imbarcadero è Euro Meublé, via Manzoni 26, tel. 0481 85360).



Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su VENERABILE EGIDIO – 90° ANNIVERSARIO DEL TRANSITO