BEATO ODORICO da PORDENONE

BEATO ODORICO 2016

 nel Giubileo della Misericordia
e al termine dell’
Anno della Vita Consacrata

 MESE ODORICIANO AL VIA

nel clima del Giubileo e al termine dell’Anno della Vita Consacrata

 

 

Al via in città le celebrazioni annuali per il Beato Odorico motivate stavolta dall’Anno Santo iniziato e anche dalla conclusione dell’Anno della Vita Consacrata, pure voluto da papa Francesco fino al 2 febbraio 2016. E infatti sono religiosi i predicatori che la Commissione per la canonizzazione e il culto del frate missionario ha scelto per presentare la straordinaria figura di Odorico nelle comunità coinvolte dall’intenso calendario.

Il programma si protrarrà per tutto il mese, a partire dal 9 gennaio: alle ore 17.30 di sabato prossimo la prima messa solenne si celebra nella chiesa del borgo natio di Villanova con la presenza dei monaci vallombrosani del Santuario delle Grazie, due dei quali di origine indiana come altri preti venuti da ultimo a esercitare il ministero nel Pordenonese da nazioni orientali. Terminato il rito, si parlerà proprio del viaggio di Odorico, che toccò l’India oltreché la Cina. La Propordenone presenterà nell’occasione il n. 20 de “la Loggia” con lo studio di Walter Arzaretti su “Il Beato Odorico incontra le religioni”. Relatore Giulio Cesare Testa, noto studioso odoriciano. La corale parrocchiale eseguirà gli inni in onore del beato.

L’indomani, domenica 10, ancora coinvolta Villanova (S. Ulderico, ore 9.30) e quindi il duomo concattedrale (ore 11), con l’onore alle insigni reliquie del beato conservate in entrambe le chiese. Predicatore alle messe sarà padre Luciano Marini, già direttore del Centro Missionario nazionale dell’Ordine Francescano Conventuale e del “Messaggero di Sant’Antonio” a Padova.

Fitte le iniziative della settimana 11-17 gennaio. Il Beato Odorico sarà annunciato nei luoghi della sofferenza in linea con le opere di misericordia messe a fuoco dal Giubileo: dopo Casa “Umberto I” (sabato 9, ore 15.30), al Policlinico, poi a Casa Serena (sabato 16, ore 16.30), all’Ospedale civile (domenica 17, ore 10), dalle cinquanta Suore Francescane Elisabettine concentrate nella casa accanto l’Ospedale (domenica 17, ore 15.30) e anche via Radio Voce nel Deserto (lunedì 11, ore 20.30, dalla chiesa di Borgomeduna). Il giorno della festa del beato, giovedì 14 gennaio, la messa viene celebrata in tutte le parrocchie; con bacio della reliquia nella chiesa del Cristo alle ore 10. Il fine settimana odoriciano si concentra soprattutto nella parrocchia intitolata al beato in viale Libertà: venerdì 15 alle ore 20.30 un incontro cittadino sui temi del Giubileo sarà guidato da don Chino Biscontin; le messe della solennità patronale saranno domenica 17 nella chiesa del Botta alle 9 e alle 11, con presenza del ministro provinciale dei Frati Minori Veneti padre Mario Favretto, il quale alle ore 17 celebrerà e predicherà pure al Santuario “Madonna delle Grazie” presso l’altare eretto dai pordenonesi al loro grande figlio. Cordenons si associa alle feste odoriciane in parrocchia di Sclavons, ove operano ben due famiglie religiose, di francescani e di missionari (Comboniani): proprio come Odorico, egli pure francescano e missionario. Le due comunità si riuniscono con i fedeli: dai Comboniani (sabato 16, ore 17.30) e quindi dai frati, nella chiesa parrocchiale di San Pietro (domenica 17, ore 9.30): manifestazione della bella comunione d’intenti che le animano e che viene come solennizzata nel Giubileo e al termine dell’Anno loro dedicato.

Il mese odoriciano – che vede un programma anche udinese, culminante con la celebrazione nella chiesa del Carmine, in via Aquileia, presso l’Arca trecentesca del corpo di Odorico, il 14 gennaio alle ore 18.30, alla presenza dell’arcivescovo di Udine, di autorità religiose e civili e di una delegazione pordenonese – avrà una coda il 23 e 24 gennaio, domenica di estensione del culto nelle parrocchie di Corva (sabato 23, ore 18 e domenica 24, ore 10.30) e Cristo Re in Pordenone (domenica 24, ore 11).

A VILLANOVA sabato 9 gennaio, ore 18.15

 

LA PROPORDENONE PRESENTA

“ODORICO INCONTRA LE RELIGIONI”

 

Primi giorni dell’Anno Santo Straordinario, primo santo “nostro” che viene celebrato. E’ il Beato Odorico cui Pordenone dedica l’intero gennaio con un nutrito calendario.

L’esordio delle celebrazioni si ha a Villanova, borgo natale del francescano, sabato 9 gennaio. Il programma è stato previsto dalle parrocchie odoriciane della città e dalla ProPordenone. Dopo la celebrazione della messa delle ore 17.30, alla quale prendono parte alcuni sacerdoti e monaci di origine orientale operanti a Pordenone, nella stessa antica chiesa di Sant’Ulderico si tiene, con inizio alle 18.15, la serata culturale dal titolo “Il Beato Odorico incontra le religioni”, introdotta dal parroco don Giuseppe Grillo e dal presidente della ProPordenone Giuseppe Pedicini. Il tema è tratto da quelli proposti dalla rivista cittadina “la Loggia” nell’ultimo numero (n. 20) uscito per Natale a cura della stessa ProPordenone. L’argomento, curato da Walter Arzaretti, animatore della Commissione per la causa di canonizzazione e il culto del beato che promuove le celebrazioni di questo gennaio, viene presentato dallo studioso “odoriciano” Giulio  Cesare Testa. La corale “S. Ulderico” di Villanova esegue alcuni inni in onore del grande viaggiatore e missionario concittadino, del quale si celebreranno presto i sette secoli dalla partenza per l’Estremo Oriente.

PROGRAMMA CELEBRAZIONI 2016

UDINE

 

– Chiesa “Beata Vergine del Carmine”, via Aquileia

Sabato 9 gennaio  ore 18.30 –  Messa in preparazione alla festa del beato con testimonianza del missionario p. Luigi Malamocco css

Domenica 10 gennaio            ore 8.30 e ore 10.30 –  Messe con riflessione di p. Luigi Malamocco, stimmatino udinese a Manila, sull’azione evangelizzatrice del Beato Odorico, in preparazione alla sua festa

 

Giovedì 14 gennaio

ore 18.30 –  CONCELEBRAZIONE CITTADINA NELLA FESTA LITURGICA presieduta dall’arcivescovo Andrea Bruno Mazzocato. Preghiera all’Arca del beato. Delegazione di parroci e fedeli da Pordenone e Gemona, di frati conventuali da Padova e frati minori da Gemona, di francescani secolari, presenti autorità di Udine, Pordenone, Gemona e di altri luoghi ove Odorico soggiornò prima della partenza per l’Oriente e rappresentanti delle comunità indiana, filippina e cinese in città

 

Domenica 17 gennaio  ore 17.00 –  Concerto spirituale in onore del Beato Odorico con la partecipazione della flautista Anna Tulissi e del pianista Alessandro Feltrin e lettura di testi odoriciani

 

 

°°°  °°°  °°°

 

Sabato 30 gennaio  ore 15.30   Chiesa di Santo Spirito, via Crispi (vicina all’allora convento di San Francesco):  Vespri e liturgia d’intercessione al Beato Odorico con la partecipazione delle comunità di religiose della città di Udine a conclusione dell’Anno della Vita Consacrata; onore alla reliquia del cilicio: presiede mons. Guido Genero, vicario generale. A seguire, nell’adiacente Casa delle Suore Ancelle della Carità:  Proiezione del documentario Ai confini del cielo sul viaggio del nostro missionario

Domenica 31 gennaio  ore 17.00   Sala dell’Oratorio parrocchiale del Carmine:  Presentazione del fotolibro Odorico delle meraviglie sul viaggio in Oriente del Nostro, di recente edito dall’Associazione Cintamani di Pordenone. Interviene il prof. Andrea Tilatti, presenti gli autori Paolo Cicconofri, Carlo Vurachi, Giulio Cesare Testa e la Commissione per la canonizzazione e il culto del beato

°°°  °°°  °°°

Domenica 10 gennaio –  Santuario “Sant’Antonio”, Frati Minori  GEMONA DEL FRIULI, chiesa giubilare

ore 7.30 – 9.30 – 11.00 –  Messe con ricordo e preghiera al beato, ritratto nella cappella del Santo e su una vetrata

ore 17.00 –  Celebrazione eucaristica solenne con canto dell’inno al Beato Odorico e processione alla porta santa della misericordia del Santuario e quindi alla cella, presenti le Suore Francescane Missionarie del Sacro Cuore di Casa Madre a conclusione dell’Anno della Vita Consacrata

 

NotaNell’aprile 2016, sarà illustrato il viaggio del Beato Odorico da Pordenone agli alunni di alcune scuole primarie di Gemona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Diffusione di santino con antica preghiera e depliant e del nuovo volume fotografico Odorico delle meraviglie

Calendario inserito nel triennio preparatorio al VII centenario del viaggio odoriciano in Oriente

raccolto e diffuso dalla Commissione Beato Odorico da Pordenone per la canonizzazione e il culto

 

 

BEATO ODORICO 2016

 

nel Giubileo della Misericordia
e al termine dell’
Anno della Vita Consacrata

 

 

PORDENONE

Sabato 9 gennaio  ore 15.30 –  Casa per Anziani “Umberto I”:  Messa e preghiera al beato con gli ospiti

 

ore 17.30 –           Chiesa “Sant’Ulderico”, Villanova:  Messa festiva celebrata da don Luca Giustarini, benedettino vallombrosano, parroco del santuario cittadino delle Grazie. A seguire

ore 18.15 – Presentazione a cura della ProPordenone dello studio Il Beato Odorico incontra le religioni per il nuovo numero della rivista la Loggia. Interviene Giulio Cesare Testa; inni al beato eseguiti dalla corale parrocchiale; partecipano i sacerdoti e monaci di origine orientale in servizio pastorale a Pordenone

 

Domenica 10 gennaio  Chiesa “Sant’Ulderico”, Villanova

ore  9.30 –   Messa cantata nel luogo natale celebrata da p. Luciano Marini, conventuale, già direttore del Centro Missionario nazionale dell’Ordine e dell’Opera Messaggero di Sant’Antonio; bacio della reliquia

– Duomo Concattedrale “San Marco”, chiesa giubilare

ore 11.00 –  Messa solenne in onore del beato celebrata da p. Luciano Marini ofm conv.; onore all’insigne reliquia

 

Lunedì 11 e mercoledì 13 gennaio  ore 17.00 –  Catechesi parrocchiale al Beato Odorico in Pordenone sul beato missionario per i ragazzi delle elementari e medie

 

Lunedì 11 gennaio  ore 20.30 –  Chiesa “San Giuseppe”, Borgomeduna:  Messa trasmessa da Radio Voce nel Deserto

 

In settimana    Policlinico “San Giorgio”:  Preghiera per intercessione del beato con i malati e omaggio alla reliquia

 

Giovedì 14 gennaio  ore 10.00 –  Chiesa del Cristo:  Messa della festa del beato con omelia e benedizione con la reliquia

ore 18.30 – Presenza delle comunità odoriciane di Pordenone a UDINE alla solenne celebrazione nella festa liturgica del Beato presso la sua arca nella chiesa della BV del Carmine (partenza in treno alle ore 16.50)

 

 

Venerdì 15 gennaio  ore 20.30 –  Chiesa “Beato Odorico”:  Incontro spirituale cittadino su Il volto della misericordia del Padre è suo Figlio, Gesù di Nazareth, maestro di Francesco d’Assisi, ispiratore di Odorico da Pordenone.
Guida don Chino Biscontin, verso il 7° centenario del viaggio del Beato Odorico. Canti della corale di Villanova

 

 

Sabato 16 gennaio  ore 16.30   Casa Serena:  Messa festiva e preghiera d’intercessione al beato

ore 17.00Santuario “Beata Vergine delle Grazie”:  Messa con esposizione del reliquiario all’altare del beato

ore 17.30 Chiesa “San Daniele Comboni”  CORDENONS:  Messa concelebrata dai frati e missionari delle comunità di religiosi presenti in parrocchia di Sclavons – Minori Francescani e Comboniani – in onore del Beato Odorico, francescano e missionario, a conclusione dell’Anno della Vita Consacrata: presiede il parroco

  1. Marco Gallo ofm (omelia diffusa da Radio Voce nel Deserto); bacio della reliquia

ore 18.00 Chiesa “Beato Odorico”:  Messa in onore del Patrono celebrata da mons. Renato De Zan

 

Domenica 17 gennaio  Chiesa “Beato Odorico”, viale Libertà

ore   9.00 – Messa del beato Patrono con omelia di p. Mario Favretto, ministro provinciale dei Frati Minori

ore 11.00 – Messa della solennità patronale celebrata da p. Mario Favretto ofm; bacio della reliquia. Segue pranzo comunitario nel Ricreatorio parrocchiale

 

Casa Suore Francescane Elisabettine (via del Traverso)  ore 15.30:  Vespri con le religiose a conclusione dell’Anno della Vita Consacrata; presiede p. Mario Favretto ofm; preghiere d’intercessione al Beato Odorico e bacio alla reliquia

 

Santuario“Beata Vergine delle Grazie” ore 7.00 – 9.00 – 11.00:  Messe con esposizione del reliquiario all’altare del beato

ore 17.00: Messa solenne con bacio della reliquia, presieduta da p. Mario Favretto, provinciale ofm

Chiesa “San Pietro”, Frati minori,  CORDENONS  ore 9.30:  Messa parrocchiale concelebrata: presiede p. Benito Buzzacarin, superiore dei Missionari Comboniani (omelia diffusa da Radio Voce nel Deserto); bacio della reliquia

– Ospedale Civile “Santa Maria degli Angeli” ore 10.00:  Messa in chiesa, preghiera per i malati e bacio della reliquia

 

Sabato 23 gennaio  ore 18.00 – Chiesa parrocchiale  CORVA:  Messa festiva con omelia sul Beato Odorico di p. Bruno Miele, già provinciale dei Frati Minori; bacio della reliquia

 

Domenica 24 gennaio –  Domenica di estensione del ricordo del Beato Odorico

 

Chiesa parrocchiale  CORVA  ore 10.30:  Messa parrocchiale con omelia di mons. Ettore Aprilis, già parroco del Beato Odorico in Pordenone; bacio della reliquia

Casa Betania  ore 10.00:  Messa con ricordo del beato

Chiesa “Cristo Re” (Villanova nuova)  ore 11.00:  Messa del ricordo parrocchiale annuale del beato, presente la reliquia, celebrata da p. Benito Buzzacarin, comboniano

 

 

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Diffusione di santino con antica preghiera e depliant e del nuovo volume fotografico Odorico delle meraviglie

Calendario inserito nel triennio preparatorio al 7° centenario del viaggio odoriciano in Oriente

raccolto e diffuso dalla Commissione Beato Odorico da Pord

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>